Prof. Adolfo Ferro

Presidenza SIDO 1996 - 1997

Giornate Culturali dei Gruppo di Studio – Varese 19-20 Aprile 1996
Tecnica di Norman Cetlin – Ortodonzia linguale – Tecnica bidimensionale
N. Cetlin: Controllo della dimensione verticale e risposta di crescita mandibolare con terapia non estrattiva
D. Fillon: La stabilità nel trattamento dell’open bite con apparecchiature linguali
G. Scuzzo – M. Cannavò: Controllo della dimensione verticale nei deep-bite e open bite mediante tecnica linguale
G. Nidoli – A. Macchi: Biomeccanica dei movimenti verticali nella tecnica linguale
J. Bednar – S. Cociani – B.G. Maino: Il controllo della dimensione verticale nella tecnica bidimensionale
Tavola rotonda: Metodiche a confronto sul controllo della dimensione verticale
Relatori: J. Bednar, N. Cetlin, D. Fillon, A. Ferro, F. Giancotti, G. Nidoli
Sessioni Comunicazioni
n. partecipanti alla manifestazione: 506

CORSO DI MESTRE 20-21 SETTEMBRE 1996

N. 2 relatori stranieri
N. 4 relatori italiani
Sessioni Comunicazioni
n. partecipanti alla manifestazione: 298

CORSI PROPEDEUTICI DEI GRUPPI DI STUDIO - MILANO

CORSO ATM 19-20 GENNAIO 1996

Corso di base sulle disfunzioni cranio-cervicomandibolari
N. 5 relatori italiani
n. partecipanti alla manifestazione: 140

CORSO ORTODONZIA PRECHIRURGICA 9-10 FEBBRAIO 1996

Corso di base
N. 16 relatori italiani
n. partecipanti alla manifestazione: 125

CORSO di ORTODONZIA POSTURALE Milano 1-2 Marzo 1996

Fondamenti di Ortodonzia posturale
R. Ciancaglini, M. Testa: Occlusione, articolazione temporo-mandibolare e postura: ipotesi di interrelazione
A. Cesarani, D. Alpini: Disordini dell’equilibrio e della postura. Semeiotica clinica e strumentale
P. Sibilla: Disordini muscolo-scheletrici e postura: fisiopatologia e diagnostica dinamica
E. Lazzari: Tecniche strumentali di indagine e di monitoraggio nella clinica dei disordini posturali
R. Saggini: Correlazioni occluso-posturali nel sistema corporeo
F. Festa e collaboratori: Metodiche clinico-strumentali di approccio al paziente ortodontico
R. Ridi e collaboratori: Classificazione e diagnostica e criteri valutativi di tipo quantitativo e qualitativo
L. Vecchiet: Aspetti di semeiotica del dolore in ambito cranio-facciale
R. Saggini, F. festa, R. Ridi, L. Vecchiet: Protocollo di inquadramento clinico e strumentale ambualtoriale
n. partecipanti alla manifestazione: 209

CORSO TERAPIA FUNZIONALE 17-18 MAGGIO

N. 2 relatori italiani
n. partecipanti alla manifestazione: 167

CORSO ARCO DIRITTO 21-22 GIUGNO 1996

N. 11 relatori italiani
n. partecipanti alla manifestazione: 149

CORSO ATM - II° INCONTRO 5-6 LUGLIO

Corso avanzato sulle disfunzioni cranio-cervicomandibolari
N. 5 relatori italiani
n. partecipanti alla manifestazione: 174

CORSO INFORMATICA 15-16 NOVEMBRE 1996

L’informatica in ortognatodonzia
N. 16 relatori italiani
n. partecipanti alla manifestazione: 96

CORSO AVANZATO ARCO DIRITTO 29-30 NOVEMBRE

N. 2 relatori stranieri
n. partecipanti alla manifestazione: 223

CORSO TECNICA TWEED 13-14 DICEMBRE 1996

Tweed oggi
N. 2 relatori italiani
n. partecipanti alla manifestazione: 54

ROMA EUR 27-30 MARZO 1996

Partecipazione ufficiale al 3° congresso nazionale del “Collegio dei Docenti”
N. 2 relatori stranieri
N. 8 relatori italiani

XIV CONVEGNO SIDO DI VENEZIA – 24-26 ottobre 1996

Convegno con soli relatori italiani imperniato su argomenti di ricerca
n. 4 corsi pre- congresso con 5 relatori stranieri
Sessioni del Congresso:
N. 31 relatori italiani
Sessioni Comunicazioni, Tavole cliniche, videocomputer e Mostra Poster
Mostra Merceologica
n. partecipanti alla manifestazione: 1057

ANNO 1997

CORSO ROMA 17-19 APRILE 1997 nell’ambito del Collegio dei Docenti

N. 2 relatori stranieri
N. 20 relatori italiani

CORSO ROMA 25/27 SETTEMBRE 1997

N. 5 relatori stranieri
N. 38 relatori italiani
n. partecipanti alla manifestazione: 327

CORSI PROPEDEUTICI DI MILANO:

CORSO TIP-EDGE 17-18 GENNAIO 1997

Corso introduttivo all’uso dell’apparecchiatura TIP-EDGE
A. Farina: Dal racket edgewise al racket Tip-Edge: un’evoluzione nella tecnica ortodontica
G. Cussotto: Il movimento differenziale dei denti
A. Zerbini: Caratteristiche dell’apparecchiatura Tip-Edge
N. La Rocca: La I fase: archi, ausiliari e procedure
S. Montagna: Uso della linea A. Po come aiuto diagnostico ed obiettivo terapeutico
L. Santamaria: La II fase: archi ed elastomeri per la chiusura degli spazi di estrazione
A. Farina: La III fase con archi tondé e con archi rettangolari
N. 6 relatori italiani
n. partecipanti alla manifestazione: 72

CORSO GRUPPO DI STUDIO NORMAN CETLIN 7-8 FEBBRAIO 1997

Tecnica di Norman Cetlin
A. Ferro: Introduzione: la filosofia di Norman Cetlin
L. Perillo: La barra transpalatale
S. Cefariello: La trazione extraorale e ACCO
A. Castaldo: L’intrusione
P.R. Vettese: II lip bumper
C. De Paoli: Casi clinici: valori numerici dei casi di Norman Cetlin
A. Ferro: Considerazioni conclusive
N. 5 relatori italiani
n. partecipanti alla manifestazione: 128

CORSO GRUPPO DI STUDIO BIOPROGRESSIVA 14-15 MARZO 1997

Introduzione alla tecnica bioprogressiva
F.M. Caligiuri: Diagnosi e piano di trattamento in bioprogressiva
R. Martina: La biomeccanica in tecnica bioprogressiva
F.M. Caligiuri: La tecnica bioprogressiva nel paziente in crescita
F.M. Caligiuri: La tecnica bioprogressiva nel paziente adulto
N. 2 relatori italiani
n. partecipanti alla manifestazione: 114

CORSOGRUPPO DI STUDIO CRESCITA CRANIO-FACCIALE 23-24 MAGGIO 1997

Corso propedeutico di crescita cranio-facciale
N. 18 relatori italiani
n. partecipanti alla manifestazione: 115

CORSO PROPEDEUTICO DEL GRUPPO DI STUDIO ARCO SEGMENTATO 20-21 GIUGNO 1997

D. Pizzoni: Introduzione alla tecnica segmentata
C. Verna: Biologia ossea e movimento dentale
A. Laino, G. Fiorentino, F. Boscaino: Moviemento dentale, forza e momento, punto di applicazione, centro di resistenza, centro di rotazione, rapporto M/F. Sistemi di forze, attivazione, deattivazione, unità attive e unità reattive, frizione.
R. Martina, M. Farella: Muscolatura masticatoria e tipologia facciale: attualità e prospettive della ricerca clinica
A. Costa: Sistemi staticamente determinati. Le leve
A. Bergamini: Sistemi staticamente indeterminati. Le 6 geometrie di Burstone
S. Catanese, A. Bergamini, A. Costa: Applicazioni cliniche di tecnica segmentata
D. Pizzoni, A. Laino, G. Fiorentino, F. Boscaino: Applicazioni cliniche di tecnica segmentata
n. partecipanti alla manifestazione: 109

CORSO GRUPPO DI STUDIO LA NUOVA ORTOGNATODONZIA 4-5 LUGLIO 1997

Il sistema delle forze libere guidate
E. Giannì: Concetto di Eugnazia e Disgnazia. Crescita maxillo-facciale: biotipo e correlazioni clinico-operative. Diagnosi dinamico-auxologica. Significato delle forze libere guidate della crescita (sistema Giannì)
G.P. Farronato: Rinomanometria e correlazioni organistiche
E. Giannì: Classificazione nosologica. I Classi scheletriche normoverti-bite. “Forme ipoplasiche primarie e secondarie”. Note diagnostiche ed orientamenti terapeutici. Casistica clinica e risultati a distanza.
E. Giannì: II Classi scheletriche deep-bite. “Forma ipoplasico-mandibolare”. Note diagnostiche ed orientamento terapeutico. Casistica clinica e risultati a distanza.
G.P. Farronato: Ortodonzia nell’adulto: considerazioni concettuali ed operatività clinica pratica.
E. Giannì: Casistica clinica di malformazioni cannatali e congenite. Risultati a distanza
n. partecipanti alla manifestazione: 55

CORSO GRUPPO DI STUDIO ORTODONZIA LINGUALE 21-22 NOVEMBRE 1997

Le basi della tecnica ortodontica – Multibracket linguale
N. 11 relatori italiani
n. partecipanti alla manifestazione: 150

CORSO GRUPPO DI STUDIO TECNICA BIDIMENSIONALE 12-13 DICEMBRE 1997

N. 6 relatori italiani
n. partecipanti alla manifestazione: 95

PARTECIPAZIONI UFFICIALI:

CONSENSUS CONFERENCE, MILANO 9-10 MAGGIO 1997

Occlusione e Postura: evidenze o ipotesi di correlazione?
N. 2 relatori italiani

CONGRESSO EUROPERIO 2 Firenze. 15-17 maggio

N. 3 relatori italiani

XIV CONGRESSO INTERNAZIONALE 22-25 OTTOBRE VENEZIA

R.G. Alexander – La moderna ortodonzia edgewise. L’approccio secondo Alexander
M.C. Alpern – Aspetti innovativi in ortognatodonzia
L.F. Andrews – Le sei chiavi dell’armonia oro-facciale
R.L. Boyd – Approccio terapeutico multidisciplinare nei soggetti che necessitano di complessi trattamenti parodontali, ortodontici e protesici
F. Sernetz – Materiali ortodontici e biocompatibilità
D. Hamilton : Trattamento ortopedico funzionale precoce delle displasie facciali scheletriche
A. Petrovic : Ruolo della zona retrodiscale nel controllo della crescita mandibolare e nel trattamento del dolore articolare
D.G. Woodside : Rimodellamento della fossa glenoide quale alternativa all’attivazione della crescita mandibolare nel trattamento delle II Classi
M. Langlade : Studio comparato delle metodologie correttive delle II Classi da retrusione mandibolare
C.R. Guardo : La post-rotazione della mandibola nel trattamento dentoscheletrico delle III Classi
J. Delaire : L’altezza « normale » del terzo inferiore della faccia. Vantaggi e svantaggi della post-rotazione mandibolare nelle III Classi scheletriche
A.E. Athanasiou : Correlazioni morfologiche e funzionali conseguenti al trattamento ortodontico-chirurgico delle III Classi
F.G.Sander : Il controllo della dimensione verticale nei pazienti con II Classe div. 1 con apparecchiature bite-jumping
J.M.Salagnac : Valutazione del rapporto tra dimensione verticale scheletrica anteriore, media e posteriore della faccia e rachide cervicale: correlazioni terapeutiche
J.L. Vaden : Il controllo della dimensione verticale anteriore e posteriore : studio delle varianti cliniche
J. Philippe : Trattamento e contenzione del deep-bite tramite bite-planes bondati.
Tavola rotonda – Partecipano : L.F. Andrews, G. Cozzani, J. Delaire, E. Giannì, M. Langlade, A. Petrovic, J. Philippe, F.G. Sander, I. Tollaro, J.L. Vaden, D. Woodside
J. Bennet : Recenti acquisizioni nel meccanica ortodontica
R.L. Greenfield : Elementi essenziali per la stabilità a lungo termine nell’approccio ortopedico.ortodontico non estrattivo
D. Grummons : Trattamento ortodontico con approccio non estrattivo
R. Nanda : Strategie biomeccaniche e trattamento ortodontico
5 corsi pre-congresso per un totale di n. 9 relatori stranieri
Sessioni del congresso:
N. 12 relatori stranieri
4 corsi post-congresso per un totale di n. 4 relatori stranieri
Totale generale relatori stranieri: 25
Sessioni Comunicazioni
Mostra Merceologica