Prof. Giuseppe Siciliani

Presidenza SIDO 2004 - 2005

ANNO 2004

INCONTRO SIDO DI PRIMAVERA, CORTINA D’AMPEZZO, 26-27 MARZO 2004

Estetica del volto: diagnosi e approccio terapeutico
M. Palmer – Estetica e Armonia
R. Boyd – La correzione estetica di malocclusioni complesse con tecnica Invisalign
P. Allegra – L’approccio multidisciplinare del Chirurgo Plastico alla bellezza del volto
G. Scuzzo, K. Takemoto – Ortodonzia linguale: non solo estetica!
S. Valerio – Il restauro protesico nel settore frontale: approccio multidisciplinare
D. Damon – Videoconferenza
C.A. Bartoletti – Come la medicina estetica oggi può integrarsi ai trattamenti odontoiatrici e/o ortodontici
D. Sarver – Percezione estetica e piano di trattamento ortodontico

Numero totale iscritti al corso: 219

XVIII CONGRESSO SIDO NAZIONALE - FIRENZE 27-30 OTTOBRE 2004

Il movimento dentale: dalla Biologia alla Biomeccanica
Fondamenti di biologia e biomeccanica ortodontica
D. Giunta – La biologia dello spostamento ortodontico
G. Villa – Capire i fili: caratteristiche e proprietà degli archi ortodontici
E. Accivile – Le meccaniche di trattamento in tecnica MBT
G. Fiorelli – La biomeccanica nella tecnica con arco segmentato: basi per la progettazione meccanica individualizzata
D. Giunta – Spostamento ortodontico e riassorbimenti radicolari
S. Allegrini – “Rationale” della Tecnica Bidimensionale
B. Cicero – Biomecanica di traslazione con brackets programmati secondo Andrews

Occlusione centrica, relazione centrica, crescita, postura mandibolare e goal del trattamento
T. Rakosi – Terapia basata sull’evidenza clinica e goal del trattamento
M. Bondi – Incidenza delle malocclusioni e loro classificazione: riflessioni per la terapia
T. Rakosi – Significato del picco di crescita per il tempo del trattamento – Picco di crescita e malocclusioni diClasse II
T. Rakosi – Dislocamento mandibolare o crescita mandibolare?
T. Rakosi – Indicazioni al trattamento precoce o tardivo
M. Bondi – Ripostura dentale, recupero dello spazio, dislocamento mandibolare: Schermi vestibolari, Bumpers, Trazione cervicale, Placche, Multibande, Attivatore
M. Bondi – Ruolo dell’attivatore nella guida della crescita e funzione a termine trattamento
M. Bondi – Importanza di una contenzione “dinamica”

Gestione interdisciplinare delle problematiche estetiche del gruppo frontale: quando, come e perché? – Relatore: V.G. Kokich
- Discrepanze della linea mediana
- Le asimmetrie del piano incisale
- Le discrepanze della larghezza coronale
- Lunghezza coronale diseguale
- Sorriso gengivale
- Gli spazi neri

Biomeccanica ortodontica e occlusione fisiologica – Relatore: H. Travisi
Ortodonzia senza collaborazione delle II Classi: nuove applicazioni biomeccaniche per evitare la richiesta di collaborazione al paziente – Relatori: A. Carano, S. Tracey
Biologia e funzione – Relatori: A.M. Kuijpers-Jagtman, H. Travisi, J. Giordanetto
Il trattamento ortodontico con o senza collaborazione – Relatori: S. Tracey, A. Carano, L. Moser, U. Schneider
PowerPoint Professional e la rete Internet – Relatori: B. Stoia, F. Grillo

La realizzazione di dispositivi ortodontici nel rispetto della biologia e della clinica del movimento dentale: lo stato dell’arte
A. Carano, M. Testa – La jet family: dispositivi non-compliance
T. Rakosi, M. Bondi – L’attivatore
L. Corti – Il derotatore molare
B. Cicognani – DKZ System: possibili applicazioni
D. Francioli – L’evoluzione dei dispositivi distalizzanti. Per spostamenti simmetrici: il distal 8; per distalizzazioni asimmetriche: il distal metal

Problematiche medico-legali e della libera professione
S. Scuto – La pubblicità sanitaria: confronto con le normative vigenti in Europa
G. Zanchetta – Ortodonzia “assistita” in Italia
F.M. Avato – Linee guida in ortodonzia
R. Longhin – Il T.U. in materia di privacy: nuove regole anche per gli odontoiatri
P. Bortolini – Il valore delle idee e la capacità di gestirle

Tavola rotonda: sindacati ed ortodonzia: programmi e prospettive
U. D’Aloja, E. Rotunno – Digitalizzazione e consultazione dell’archivio IBO su internet: dalla teoria alla pratica

Biologia ed Estetica
F. Weiland – Riassorbimenti radicolari in ortodonzia
H. Paulsen – L’autotrapianto dentale: la soluzione ideale per molti pazienti con denti mancanti
M. Rosa – Agenesia degli incisivi laterali superiori: alla ricerca dell’eccellenza nel trattamento di chiusura ortodontica degli spazi
V.G. Kokich – Gli impianti in posizione di incisivo laterale mascellare: risoluzione delle problematiche biologico-estetiche

Tavola rotonda: Biologia, funzione ed estetica: orientamenti contemporanei
Il ruolo dell’Igienista Dentale nello studio ortodontico
A. Abbinante – Evidenze scientifiche in igiene orale
S. Sparabombe – Ortodonzia e saluto parodontale: un equilibrio basato sull’igiene orale
S. Palmerini – “Full mouth approach” con strumentazione ultrasonica standard
M. Giargia – Manutenzione e sterilizzazione dello strumento ortodontico
L. Pagnutti – Assistenza e preparazione del tray in ortodonzia
G. Aghilone – Il marketing ed il management nella dinamica dello studio ortognatodontico
C. Salvatori – I rimedi fitoterapici nella terapia ortognatodontica

La realizzazione di dispositivi ortodontici nel rispetto della biologia e della clinica del movimento dentale: lo stato dell’arte
S. Dal Pont, G. Forni – E.S.C.-Esthetic Screw Corthicotomy
S. Tracey, P. Tonini – MDA-Mini Distalizing Appliance: costruzione e applicazione clinica
G. Scuzzo, G. Mostardi – Il Laboratorio nella Tecnica Linguale: evoluzione ed aggiornamenti

Numero totale iscritti al corso: 1637

ANNO 2005

INCONTRO SIDO DI PRIMAVERA - ROMA, 4-5 MARZO 2005

T.M. Prescott – Come l’evoluzione tecnologica influisce sul futuro dell’ortodonzia
D. Hatcher – Imaging in ortodonzia: lo stato dell’arte
P.M. Thomas – Confronto fra i software diagnostici comunemente utilizzati nel piano di trattamento ortodontico
J. Mah – Applicazioni avanzate della tecnologia 3D in ortodonzia
W.E. Harrell – La diagnosi e il piano di trattamento ortodontico in 3D
F. Garino – Modelli digitali, set up occlusale virtuale e bondaggio virtuale: tre nuove realtà nell’era digitale
U. D’Aloja – Il modello organizzativo dello studio ortodontico
P. Barelli – Quando la comunicazione diventa strumento per la ottimizzazione dello Studio Odontoiatrico
D. Razzani – Alla ricerca dello studio ortodontico ideale

Tavola Rotonda
Numero totale iscritti al corso: 191
Odontoiatri

XIX CONGRESSO NAZIONALE, RIMINI, 11-14 MAGGIO 2005

L’approccio multidisciplinare – L’Ortodonzia e le altre discipline
Fondamenti sull’approccio multidisciplinare
R. Rossi – Come la Parodontologia e l’Implantologia possono interagire con l’Ortodonzia
G. Magnesi – Il percorso diagnostico nelle problematiche dell’ATM
P. Cascone – La chirurgia dell’ATM con speciale interesse alle asimmetrie mandibolari
P.M. Poggio – Mini-implants: nuovi orizzonti nella gestione dell’ancoraggio
U. Macca - Il trattamento multidisciplinare dal punto di vista del protesista: dal dente singolo ai casi complessi
F. Polastri – Distrazione osteogenetica dei mascellari
L. Pagnutti – Il morso aperto: diagnosi, eziologia e trattamento ortodontico
U. Capurso – La finalizzazione ortodontica dei pazienti disfunzionali

L’ortodonzia linguale oggi
B.Quadrelli – Ortodonzia linguale nei trattamenti multidisciplinare
M. Cannavò – Finalizzazione ortodontica in pazienti disfunzionali
A. Silvestri, R. Vernucci – Ortodonzia linguale: dal caso border line al caso chirurgico
V. De Dominicis – Un nuovo software per lo studio della biomeccanica in campo ortodontico
M. Musilli – Retainer linguale: da dispositivo di contenzione a dispositivo ortodontico attivo
G. Scuzzo – STb (Scuzzo-Takemoto racket) e “light lingual philosophy”
S. Velo – Miniscrew anchorage system (M.A.S.): una nuova metodica di ancoraggio scheletrico in tecnica linguale

Alexander Discipline e le nuove Tecniche
Il piano di trattamento ortodontico-chirurgico – Relatore: G.W.Arnett

Anamnesi
Motivazione del paziente
Esame del viso
Esame dei modelli
Esame ATM
Vie respiratorie
Piano di trattamento cefalometrico

Fondamenti di parodontologia per l’ortodontista – Relatore: L. Trombelli

Odontoiatria estetica: approccio multidisciplinare al trattamento delle problematiche dentofacciali – Relatore: R.D. Roblee

Terapia interdisciplinare dentofacciale (IDT)
Principi di estetica dentofacciale: l’approccio del team odontoiatrico
Il ruolo dell’ortodonzia in IDT
Gestione interdisciplinare delle problematiche estetiche
Facilitazione del processo interdisciplinare con la tecnologia digitale

Ortodonzia, funzione e biologia
L.E. Johnston – Le meccaniche di II Classe e la differenza CO-CR: la controversia
R. Schiavoni - L’ATM: un nostro problema?
R. Justus – Correzione del morso aperto anteriore con gli speroni linguali: stabilità a lungo termine
G. Bavaresco – Considerazioni biomeccaniche nel trattamento degli open bite
R.D. Roblee – La gestione interdisciplinare di problematiche estetiche
D. Cardaropoli – Il movimento ortodontico nel paziente parodontale adulto: aspetti biologici ed applicazioni cliniche

L’ortodonzia e l’estetica del volto
L. Lagerstrom – Il trattamento interdisciplinare dei pazienti con denti mancanti
P. Mura – Nuovi sistemi di ancoraggio: il trattamento ortodontico nei giovani e negli adulti senza compliance e senza compromessi
R. Peretta, G. Farronato – Forma e funzione in chirurgia ortognatica: l’approccio neuro-muscolare
G.W. Arnett – La pianificazione dell’estetica facciale: il ruolo dell’ortodontista e del chirurgo ortognatico

Tavola rotonda
La realizzazione di dispositivi ortodontici a supporto del trattamento multidisciplianre: lo stato dell’arte
R. Peretta, A. Gariboldi – Dispositivi intraorali per distrazioni segmentarie dei mascellari
M. Pironi, R. Bimbi – Considerazioni cliniche e di laboratorio nella costruzione degli splints chirurgici
D. Germanò, R. Grassi – Fisiopatologia della deglutizione e postura linguale. Indicazioni terapeutiche per l’uso delle griglie
F. Poggio, A. Boccazzi – Il Bionator di Balters. Meccanismo di azione e costruzione
C. Buraglio, P. Ponti – L’E.L.N. di Bonnet, un apparecchio innovativo nella rieducazione linguale. Fondamenti clinici e tecnica di costruzione
P. Tettamanti, A. Tettamanti – Dispositivi per i russatori notturni: fondamenti clinici e tecnica di costruzione
Consensus conference: “Convenzioni e terzo pagante” – Relatori: V. Macrì, G. Zanchetta, P. Picchioni, G. Prada, S. Scuto, P. Delogu
PowerPoint Professional e la rete Internet – Relatori: B. Stoia, F. Grillo

La realizzazione di dispositivi ortodontici a supporto del trattamento multidisciplinare: lo stato dell’arte
R. Schiavoni, P. Carletti – Dispositivi interocclusali e A.T.M.
A. Pelosi – La ricerca del rapporto intermascellare nella ostruzione del bite

L’Igienista dentale e l’ortodontista: una collaborazione fondamentale
R. Ismailaj – Motivazione del paziente ortodontico e trattamento delle problematiche inerenti
N. Citrulli, G.M. Nardi – Gestione dell’igiene in pazienti ortodontici complessi
A. Manni, M.R. De Franciscis – L’utilizzo dell’ozono in ortodonzia
M. Boldi – La roncopatia e l’apnea notturna: implicazioni dell’igienista dentale
D. Benedetti Forestieri, S. Sparabombe – Tecnica straight wire: ruolo dell’igienista dentale
M.W. Loria – Lavoro a “sei mani”: protocolli

Numero totale iscritti al corso: 1075

SIDO presents: The future of Orthodontics in the Mediterranean Area - Il Cairo, 9 DICEMBRE 2005
Welcome by: A. Zaher, A. Laino, H.P. Bantleon, A.E. Athanasiou. G. Siciliani, R. Martina
M. Cozzani – Progress in Orthodontics: the past, the present and the future
Italian Participants: P. Angi, M. Cozzani, F.A. Miotti

PERCORSI DI INFORMATICA per l’Odontoiatra e l’Ortodontista